Vantaggi della Nuova Tecnica Viresco Rispetto l’Idrosemina

Le biostuoie preseminate semplificano la realizzazione di manti erbosi e garantiscono in brevissimo tempo un efficace controllo dell’erosione.

Nel caso delle biostuoie non preseminate è necessario provvedere allo spargimento delle sementi al di sotto, prima della posa o sopra, dopo la posa, o ad effettuare un’idrosemina.

Con VIRESCO tutto avviene in un’unica fase operativa, con grande efficacia e minori costi

Scopri i vantaggi rispetto ai tradizionali sistemi di inerbimento e controllo erosione.

Vantaggi rispetto all’idrosemina

IDROSEMINA

VIRESCO

Funzione di consolidamento superficiale

Dopo la formazione del cotico erboso

Al momento della posa del biotessuto

Azione agenti esterni (piogge intense, irrigazioni energiche)

Può compromettere il buon esito dell’applicazione

Resistente a qualsiasi evento atmosferico senza perdita di semi

Interventi in luoghi di difficile accesso

Richiesto l’ausilio di prolunghe o piattaforme mobili

Leggero e facilmente trasportabile ovunque

Modalità di posa

Richiede manodopera specializzata

Semplice e veloce per chiunque

Interventi di piccola entità

Non economica

Sempre adatto e conveniente

Attacchi di uccelli e insetti

In vari contesti (es. discariche) si possono cibare dei semi

Ottima protezione e permanenza dei semi nella trama del biotessuto

Residui chimici o fisici

Prevede l’utilizzo di collanti e prodotti chimici

Biodegradabile al 100 %

Interventi su superfici molto inclinate

Necessaria un’idrosemina a spessore e/o almeno 2 passaggi d’intervento

caratteristiche consuete con costi più bassi

Impatto visivo

Bisogna attendere la crescita dell’erba o usare prodotti estetici aggiuntivi

Il biotessuto è di colore verde e migliora da subito la superficie da inerbire

Controllo erosione su forti pendenze

Va associata ad una stuoia, solitamente rete di juta antierosiva

L’utilizzo di un unico prodotto riduce i costi

Vantaggi rispetto alle biostuoie tradizionali

BIOSTUOIE TRADIZIONALI

VIRESCO

Modalità di trasporto

Consistenti, rigide e pesanti

Leggero e facile da trasportare

Modalità di posa

Devono essere assicurate al suolo con numerosi e robusti mezzi d’ancoraggio

Bastano parziali annaffiature o pochissimi picchetti

Fase di movimentazione

Le sementi tendono a spostarsi o a perdersi

Trattiene stabilmente semi e fertilizzanti in tutte le situazioni

Fenomeni di ruscellamento o dilavamento della superficie

Causati dall’elevato spessore, possono portare alla formazione di intercapedini sottostanti

Innocui, grazie alla capacità di aderire perfettamente al suolo come una pellicola protettiva

Radicamento e crescita regolare delle piante

Spesso ostacolato dall’elevato spessore della biostuoia

Garantita un’ottima uniformità di copertura

Semina del terreno

Bisogna provvedere allo spargimento delle sementi al di sotto, prima della posa, o sopra, dopo la posa, o ad effettuare un’idrosemina

Tutto in un’unica fase operativa, con grande efficacia e minori costi

IDROSEMINA

IDROSEMINA

Idrosemina Viresco 2015

Progetto Idrosemina Viresco

 

Vuoi avere maggiori informazioni sulle biostuoie Viresco e Virmat? Contattaci!